Comune di Rimini - Punto Europa

Logo stampa
 
Sei in: Home » L'Ue in breve » Istituzione e organi
 
 

Le Istituzioni dell'Ue

 

Sono 3 le principali istituzioni che partecipano al processo legislativo nell'UE:

  • il Parlamento europeo, che rappresenta i cittadini dell'UE ed è eletto direttamente da essi
  • il Consiglio dell'Unione europea, che rappresenta i governi dei singoli Stati membri; la presidenza del Consiglio è assicurata a rotazione dagli Stati membri
  • la Commissione europea, che rappresenta gli interessi dell'Europa nel suo complesso.

Altre due istituzioni svolgono un ruolo fondamentale:

  • la Corte di giustizia fa rispettare il diritto europeo
  • la Corte dei conti verifica il finanziamento delle attività dell'UE.

I poteri e le responsabilità di tutte queste istituzioni sono sanciti dai trattati, che sono alla base di tutte le attività dell'UE e stabiliscono inoltre le regole e le procedure che le sue istituzioni devono seguire. I trattati sono approvati dai capi di Stato e/o di governo di tutti i paesi membri e ratificati dai loro parlamenti.

 

L'UE possiede una serie di altre istituzioni e organismi interistituzionali che svolgono funzioni specializzate, le principali sono:

  • il Comitato economico e sociale europeo rappresenta la società civile, i datori di lavoro e i lavoratori
  • il Comitato delle regioni rappresenta le autorità regionali e locali
  • la Banca europea per gli investimenti finanzia i progetti d'investimento dell'UE e sostiene le piccole e medie imprese attraverso il Fondo europeo per gli investimenti
  • la Banca centrale europea è responsabile per la politica monetaria europea
  • il Mediatore europeo indaga sulle denunce relative a casi di cattiva amministrazione da parte degli organi e delle istituzioni dell'UE